Sintomi che indicano la presenza di sostanze nocive

Stanchezza e mancanza di energie

Non importa se avete dormito a sufficienza, spesso non vi sentite motivati. Anche se non è presente un grande stress nella vita privata o lavorativa, vi manca l’energia per affrontare le situazioni. Vi dovete addirittura tirare insieme per svolgere le più piccole mansioni. Sembra che tutti i compiti richiedano energie superflue e anche se non si vuole ancora andare a dormire, il desiderio rimane quello. Come conseguenza si finisce per consumare enormi quantità di caffeina o zucchero per procurarsi una piccola spinta di energia. Purtroppo ciò non rappresenta una soluzione a lungo andare.

Sovrappeso

Forse sono solo un paio di chili di troppo, forse di più. E nonostante gli sforzi non sembrano diminuire neanche un po’. Qualche volta si finisce addirittura per mettere su peso anche se la quantità di calorie consumata è normale e la persona pratica abbastanza movimento. Un segno che indica che il sistema ormonale è compromesso dalle sostanze nocive.

Unghie fragili e capelli

I capelli smorti, deboli e forse addirittura con le doppie punte, le unghie che si rompono non appena crescono di un millimetro. Questo è un segnale che indica la mancanza di sostanze nutritive importanti e vitamine all’interno del nostro corpo.

Stitichezza

L’intestino è uno degli organi più importanti per l’eliminazione delle tossine e delle sostanze nocive. Accade spesso di riscontrare casi di stitichezza causati da un’alimentazione sbagliata con troppe sostanze artificiali all’interno di cibi fast food e cibi pronti. Se l’intestino non riesce a liberarsi di queste sostanze, esse rimangono all’interno dell’organismo e sono estremamente nocive.

Impurità della pelle

Brufoli, punti neri, pelle grassa – soprattutto se questi problemi si riscontrano al di fuori dell’età adolescenziale sono causati da sostanze nocive. L’aumento delle impurità della pelle è molto più che un problema di bellezza. Indica un sistema immunitario debole e anche la mancanza mancanza di pulizia all’interno del nostro corpo.

Flatulenze e alito cattivo

Anche se vi lavate i denti regolarmente e non vi manca il filo interdentale e il collutorio, avete spesso un alito cattivo. Si presentano spiacevoli flatulenze senza avere un buon motivo.

Mal di testa e dolori agli arti

Se la causa dei dolori non è una malattia, un dolore muscolare o altre cause univoche, potrebbe trovarsi all’interno del vostro corpo un accumulo di tossine. Quando le sostanze nocive non vengono rimosse correttamente si può causare un’acidificazione che può provocare un’infiammazione.

Allergie

Anche le allergie possono derivare dall’indebolimento del nostro organismo causato dalle tossine. Soprattutto le allergie alimentari vengono provocate dagli inutili ingredienti chimici che vengono utilizzati per preparare i cibi pronti. A lungo andare la presenza di tossine può sviluppare allergie.

I sintomi di un corpo contaminato da sostanze nocive spesso non vengono considerati subito. Vengono trattati come problemi secondari oppure si prova a curarli con antidolorifici, vitamine o simili che purtroppo non possono portare a un miglioramento a breve termine. Poiché questi sintomi possono venire causati da una moltitudine di ragioni, spesso non si riesce a identificare che si tratta di un’intossicazione.

Tuttavia l’assenza di questi segnali non implica l’assenza di tossine nel corpo. Una cura disintossicante non fa male e vale la pena anche per le persone senza malesseri evidenti.

Perché è così consigliato seguire una dieta disintossicante

Senza contare i motivi più evidenti. Le sostanze nocive dovrebbero sparire il più possibile dal nostro organismo per permettere ai nostri organi e il nostro sistema immunitario di funzionare meglio. Detto questo la dieta detox aiuta particolarmente a: umano attraverso una cattiva alimentazione. Consumando troppo spesso cibi acidi come caffè, zucchero e carne il corpo non riesce più ad eliminare gli acidi e si viene a creare una situazione che porta a dolori e malessere. Un trattamento disintossicante aiuta a liberarsi degli acidi in eccesso.

Perdita di peso. La dieta detox aiuta a liberarsi dei chili di troppo – sotto forma di grassi e riserve d’acqua.

Guadagnare energia. Non solo i chili scompaiono gradualmente, avrete più energia e vitalità di prima e sarete più motivati per intraprendere quelle cose (allenamenti sportivi, hobby ecc.) che non siete mai riusciti a fare.

Pelle migliorata. L’assenza di sostanze nocive e la presenza di nutrienti importanti garantiscono una pelle più bella, unghie più forti e capelli più sani. Grazie alla cura detox risplendete nuovamente dall’interno.

Effetto anti-aging. Rimanete più a lungo sani e vitali, inoltre i segni della stanchezza come le rughe manterranno le distanze. Infine una cura di disintossicazione si prende cura degli organi, per continuare a svolgere i loro compiti meglio e più a lungo.

Una cura detox ha anche svantaggi?

No – ma all’inizio potrebbero subentrare alcuni effetti collaterali. Chi è abituato a bere molto caffè potrebbe avere mal di testa durante i primi giorni. La normale reazione del corpo all’assenza della quantità abituale di caffeina. In tal caso una passeggiata all’aria fresca può sicuramente aiutare, invece di acquistare antidolorifici o ritornare a bere bevande ricche di caffeina.

Durante la disintossicazione è necessario mangiare leggermente e diminuire il consumo di carboidrati e calorie. Sottoporsi ad una riduzione calorica di questo tipo può portare ad una sensazione di debolezza. La „mancanza“ di zuccheri e grassi viene spesso accompagnata da una sensazione di fame maggiore. Rimuovendo questi alimenti peccaminosi viene improvvisamente a svilupparsi un grande appetito per gli stessi. In questo caso „appetito“ è la parola chiave, in quanto spesso non ha nulla a che fare con la fame. La fame è un segnale del corpo che richiede l’assunzione di sostanze nutritive importanti e di energia. L’appetito è piuttosto un piacere, più un’abitudine che una necessità.

Visto che le sostanze nocive vengono filtrate anche dalla pelle, all’inizio potrebbero svilupparsi alcune impurità.

Questi sono gli effetti collaterali che potrebbero complicare i primi giorni della dieta detox. Non indicano però che la disintossicazione non sia adatta a voi. Chi desidera allontanarsi dalle sigarette, dal consumo eccessivo di alcol e droghe dovrebbe già sapere che andrà incontro ad un periodo di astinenza. Il risultato però ne vale sicuramente la pena. Dopo qualche tempo i mal di testa cominciano a sparire e l’appetito per gli alimenti nocivi diminuisce con il proseguimento della dieta. È completamente possibile che dopo una cura detox abbiate meno il desiderio di consumare quegli alimenti che risultano nocivi.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *