Disintossicare naturalmente

Si dice che per ogni veleno ci sia un antidoto. Ma al giorno d’oggi abbiamo ancora una visione generale riguardo alle sostanze nocive, i metalli pesanti e le tossine che potrebbero essere pericolose? Si legge molto spesso di frutta, verdura e altri alimenti di uso comune che vengono trattati con elementi chimici dannosi per la salute. 

In realtà il corpo umano è ben attrezzato per tenere questo tipo di sostanze lontane da noi.  Gradualmente diventa però sempre più difficile riuscire a prendersi cura di tutte. Possiamo aiutarlo con la cura detox. In questo manuale vediamo dove si nascondono le sostanze dannose, come riuscire a evitarne una moltitudine e scegliere piuttosto alternative più salutari. Vi forniamo idee e procedure che vi aiutano a liberarvi facilmente e velocemente delle tossine dal vostro corpo. Diamo un’occhiata soprattutto alla nostra alimentazione. In quali ambiti dobbiamo prestare attenzione, cosa è sano e quali alimenti sostengono il sistema disintossicante del nostro corpo durante il suo compito.

Come entrano le tossine nel nostro corpo?

Di che cosa vogliamo liberarci, esattamente? E il nostro corpo non può farlo da solo? Naturalmente abbiamo a disposizione tutte le capacità rigenerative e gli organi che ci aiutano a liberarci delle sostanze nocive, mentre il sistema immunitario si occupa di evitare che alcune riescano a penetrare nel nostro organismo. Tuttavia le possibilità del nostro corpo sono limitate, mentre nel mondo moderno si vengono a creare sempre più tossine dannose per la nostra salute. Che sia attraverso l’alimentazione, lo stile di vita, i medicamenti oppure … I metalli pesanti sono fra i più nocivi elementi che il nostro corpo può assorbire, specialmente l’arsenico, il piombo e il mercurio. Molte malattie, fra le altre anche quelle psichiche come la demenza o la depressione, si possono ricondurre alla presenza di metalli pesanti all’interno dell’organismo. Nel mondo moderno molte sostanze nocive si nascondono all’interno di prodotti di uso comune.

Alimenti

Il trattamento chimico degli alimenti di base aumenta sempre di più. Per stimolare la crescita delle piante e tenere lontani i parassiti si sceglie purtroppo di trattarli chimicamente. Frutta e verdura presentano di conseguenza tracce di queste sostanze. Così facendo non ingeriamo solamente prodotti chimici, ma diminuiamo le caratteristiche salutari dei prodotti stessi. Gli alimenti trattati industrialmente presentano additivi, grassi dannosi e a buon mercato come pure carne trattata. Soprattutto a causa dell’industria di massa il consumo di carne da muscolo diventa sempre più dannoso per il corpo umano per colpa dell’utilizzo di antibiotici e ormoni. Per quello che riguarda il pesce, la situazione non è diversa. Poiché gli oceani stanno purtroppo diventando delle vere e proprie discariche, gli animali marini presentano spesso un’alta concentrazione di metalli pesanti che noi assorbiamo durante il consumo.

Non tutti gli additivi nocivi devono essere dichiarati, dunque possiamo consumare sostanze nocive senza nemmeno saperlo.

Prodotti chimici nella vita quotidiana

Ormai esistono alternative a buon prezzo per quasi tutti i prodotti. Vestiti, cosmetici, prodotti per la cura, detersivi … Specialmente queste versioni a basso costo vengono prodotte utilizzando prodotti chimici e altre sostanze che non hanno niente a che fare con il nostro corpo.

Lo stile di vita moderno

Alcol e sigarette sono purtroppo considerati come generi di conforto quotidiani, siamo a conoscenza che siano nocivi, ma finché il nostro corpo non presenta i danni con chiarezza ignoriamo questo fatto. Finché non viene a crearsi una forte tosse, il tabacco non è il male peggiore del mondo. Finché non proviamo una dipendenza, l’alcol può essere tutt’altro che nocivo. Purtroppo ciò non è vero. I nostri organi vengono rovinati da questi generi di conforto e esprimono i sintomi anche senza i classici segni.

Ma anche altre cose innocue della nostra quotidianità ci stanno avvelenando lentamente. Troppi zuccheri raffinati, farina bianca e grassi complicano lo svolgimento dei compiti del nostro corpo.

Tossine nell’aria

E poi troviamo anche l’aria, la sua assenza causerebbe la nostra morte in pochi minuti. Gas di scarico, smog, fumo passivo – a dipendenza di dove viviamo la qualità dell’ossigeno può essere altamente preoccupante. Soprattutto i metalli pesanti raggiungono facilmente il nostro sistema attraverso i polmoni.

Stress e pressione

Non sono solamente gli elementi esterni che possono intossicare il nostro organismo. Chi da poca pace alla propria testa e al proprio corpo causa a sè stesso una perdita di energia e vitalità. Si inizia già dalle scuole elementari a mettere pressione sul futuro dei bambini, di seguito il lavoro può anche causare malattie poiché la vita sembra concentrata sulle sfide che bisogna superare. Spesso i sintomi fisici hanno un’origine mentale.

Tutte le cause indicate si sono sviluppate lungo il corso di anni e sono diventate sempre di più una minaccia crescente. Non abbiamo però sempre avuto questo tipo di problemi. Nella maggior parte dei casi dietro a questi obiettivi si nasconde il desiderio di rendere la vita più facile e effettiva. Ora il nostro corpo ne deve pagare il prezzo.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *